Funzioni strumentali

          

Funzioni strumentali a.s. 2017/18

        

Funzioni strumentali

Gli incarichi di "Funzione strumentale" sono conferiti dal dirigente scolastico su delibera del "Collegio dei docenti". I docenti incaricati sono responsabili di uno specifico processo o di un particolare settore che può essere organizzativo o didattico. In alcuni casi il docente con incarico di Funzione strumentale al P.O.F.coordina una commissione relativamente all'ambito per il quale è stato nominato. I docenti incaricati hanno l'obbligo di:

partecipare a tutte le riunioni dello Staff di dirigenzacollaborare con le altre Funzioni strumentali nonchè con le varie componenti dell'istituzione al fine di migliorare effettivamente la qualità del servizio scolastico
svolgere il proprio incarico in orario extrascolastico o in ore libere da impegni di servizio non essendo prevista alcuna riduzione dell'orario per la funzione svolta.

A conclusione dell'anno scolastico, in sede di verifica delle attività del P.O.F., presenteranno al Collegio dei docenti apposita relazione scritta sulle attività svolte e sui risultati ottenuti.

 
Docenti F.S.Principali compiti della Funzione Strumentale

Amico Simona Michela
Cosenza Lucia

docenti titolari scuola primaria

Coordinamento iniziative alunni con DSA e ADHD

- Monitoraggio DSA primaria/secondaria

- Verifica e aggiornamento PDP /BES_DSA

- Aggiornamento archivio

- Screening scrittura e lettura classi prime e seconde

- Prove di matematica (classi da definire)
- Stesura protocollo attività di screening classi prima e seconda della scuola pimaria

- Consulenze genitori/docenti

- Coordinamento con F.S. BES

Casalino Rosa

docente titolare scuola primaria

Intercultura e integrazione alunni B.E.S.

- Curare le procedure per l'accoglienza e l'inserimento degli alunni di recente inclusione, in collaborazione con gli addetti della Segreteria e la Direzione

- Reperire materiale didattico adeguato, elaborare prove d’ingresso e percorsi didattici da mettere a disposizione di tutti gli

insegnanti alle prese con alunni stranieri di prima alfabetizzazione

- Collaborare con gli addetti alla Segreteria alla raccolta dei dati e alla trasmissione all'USR circa il progetto inerente le "Aree a forte processo migratorio"

- Rilevare i bisogni formativi degli alunni BES presenti nell’Istituto (scuola primaria e secondaria)

- Individuare, costruire strumenti specifici (questionari di rilevazione/PEP…) e offrire supporto ai docenti

- Coordinare la progettazione e la realizzazione delle attività volte a sostenere l’inclusione (Piano inclusione)

- Diffondere e pubblicizzare informazioni circa le disposizioni normative vigenti e le iniziative di formazione specifica o di

aggiornamento

- Coordinare la propria attività con la F.S. ADHD/DSA;

- Predisporre e tenere aggiornato l’archivio d’Istituto in materia

Pavesi Caterina 

docente titolare scuola secondaria di primo grado

Innovazioni didattiche

- Promuovere l'innovazione didattica attraverso la consulenza didattica teorica/pratica per la preparazione di Moduli CLIL (Content and Language Integrated Learning) personalizzati per tutti i tre ordini di scuola (Infanzia, Primaria e Secondaria)
- Implementare progetti di innovazione didattica attraverso l'affiancamento dei docenti non specialisti di lingua inglese interessati a potenziare l'inglese nelle proprie classi attraverso la modalità CLIL
- Offrire consulenza linguistica, teorica e pratica ai docenti interessati all'innovazione didattica in campo linguistico
- Proporre di volta in volta altri progetti di innovazione didattica, come un percorso sullo Storytelling (raccontare storie in Inglese con l'ausilio di libri illustrati) nella scuola primaria e dell'infanzia, o l'utilizzo di strumenti di comunicazione e condivisione digitale per la didattica in tutti i livelli di scuola.

Vaccaro Franco

docente titolare scuola primaria

Gestione sito web e Nuove tecnologie

- Creare e/o modificare i blocchi menù e le relative voci

- Aggiornare in tempo reale il sito con news relative all’istituto (tutte le sedi)

- Pubblicare i materiali d’uso corrente (POF, modulistica per uso interno/esterno, documenti da allegare alle news, ecc...)

- Pubblicare i lavori realizzati dagli allievi, i materiali relativi a progetti in corso ecc...

- Supportare le altre funzioni strumentali per una maggiore efficienza informativa

 - Supportare le famiglie mediante servizi aggiornati di informazione generale (area pubblica) ed eventualmente particolare (aree riservate ed eventualmente regolate da sistemi di password)

- Promovere corsi di formazione sulle Nuove tecnologie applicate alla didattica.

Laviola Maria Teresa

docente titolare scuola secondaria di primo grado

Orientamento

- Favorire l’acquisizione, da parte di ogni studente, della capacità di compiere scelte autonome, consapevoli e razionali, che valorizzino le attitudini e le potenzialità di ciascuno, in modo da realizzare il proprio progetto di vita

- Sostenere nella scelta gli studenti “svantaggiati” (con difficoltà linguistiche, di apprendimento e /o relazionali e fisiche)

- Favorire il monitoraggio e la valutazione del Progetto

- Supportare la formulazione dei Consigli Orientativi da parte dei Consigli di classe

- Monitorare l’iscrizione al percorso formativo del secondo ciclo di istruzione

- Attuare il modulo "Accendi l'interesse" (classi seconde) finalizzato a consolidare abilità propedeutiche alla scelta: saper riflettere su se stessi, saper cercare le informazioni, decodificarle e organizzarle; saper collaborare e lavorare insieme nel rispetto reciproco, imparare ad autovalutarsi

- Svolgere il modulo "Proviamoci un pò" (classi terze) le cui finalità sono:

       - favorire il passaggio dalla scuola media alla scuola superiore coinvolgendo in modo attivo tutte le componenti interessate: docenti, studenti, genitori

       - sviluppare competenze quali:  saper risolvere problemi, saper rielaborare le informazioni, saper riconoscere e valorizzare le proprie attitudini, saper scegliere e decidere

- Raccogliere i dati relativi alla prima ipotesi di scelta della scuola superiore, alle iscrizioni e ai risultati conseguiti all'esame di stato

- Orientare ai vari indirizzi scolastici o formativi dopo la terza media

- Prevenire fenomeni di dispersione e di insuccesso scolastico, soprattutto in funzione del passaggio al secondo ciclo di istruzione.

Sidoti Elisabetta

docente titolare scuola dell'infanzia

Piva Simonetta

docente titolare scuola primaria

Gimelli Maria Luigia

docente titolare scuola secondaria di primo grado

Continuità

- Revisione schede di raccordo dell'istituto

- Verifica a gennaio tra gli insegnanti che hanno effettuato i passaggi tra i vari ordini

- Predisposizione dell'attività di raccordo: ampliamento dell'offerta.